Viaggiare in Auto

E’ ovvio che viaggiare in auto presenta certi vantaggi: offre molta più flessibilità ed è più veloce che spostarsi in autobus o in treno. Ma questi vantaggi possono essere controbilanciati dai costi del noleggio e della benzina, così come dallo stress di guidare nella Repubblica Ceca. La maggior parte delle strade del paese sono a due corsie e sono in discrete condizioni, ma sono spesso intasate di camion. Poi c’è il problema del parcheggio: è impossibile trovare un parcheggio gratuito nel centro di Praga ed è spesso assai difficile nelle grandi città ceche. Se si decide di affittare una macchina e guidare, non partite senza una mappa stradale aggiornata; di solito sono in vendita presso le stazioni di servizio e le librerie.

La Repubblica Ceca non ha caselli. Per guidare su autostrade e altre strade a quattro corsie si paga una tassa speciale, che dà diritto ad un adesivo da esporre sul parabrezza. Le auto a nolo dovrebbero già avere questo permesso sul vetro. Regolari permessi – per un anno, ma anche temporanei, per 15 giorni o due mesi –  sono disponibili presso gli uffici postali locali e alcune stazioni di servizio di grandi dimensioni. Una volta che avete acquistato uno, compilate l’adesivo inserendo il numero di targa ed esponete la parte a forma di scudo in basso a destra all’interno del parabrezza. Conservate la parte rettangolare come prova di acquisto. Se si è sorpresi senza di essa, verrete multati.

Stazioni di Servizio

Vi sono stazioni di servizio in quantità sulle strade principali e vicino alle grandi città. Molti sono aperti tutto il giorno. Vi sono in vendita almeno due tipi di benzina senza piombo, di solito 91-93 ottani (regolare) e 94-98 ottani (super), così come il diesel. I prezzi si intendono al litro, e il costo medio della benzina è di gran lunga superiore a quello degli Stati Uniti, ma alla pari di altre città europee. La parola ceca per benzina è “benzin”, e nella maggior parte delle stazioni ci si serve da soli.

Leave a Comment